Si tratta di un flyer distribuito dal 19 novembre 2014 al 19 gennaio 2015 in allegato all’invio della TARI a circa 60.000 famiglieper i 22 Comuni di Imola-Faenza.
L’obiettivo è rafforzare il messaggio che conferendo alle stazioni ecologiche si ottiene uno sconto e quindi un risparmio calcolato direttamente nella bolletta dei rifiuti.
Il flyer contiene il listino degli sconti ottenibili per ogni diversa tipologia di materiale differenziato e conferito alle stazioni ecologiche. Gli sconti sono deliberati da ciascun Comune.