Al via l’iniziativa che prevede importanti riconoscimenti economici per le scuole, grazie alla collaborazione di studenti e famiglie nell’effettuare la raccolta differenziata presso le Stazioni Ecologiche.
Promosso dal Comune di Ferrara in collaborazione con il Gruppo Hera questo progetto è dedicato al mondo della scuola dalle materne fino alle secondarie di primo grado e coinvolge tutti, ragazzi e famiglie, in una divertente iniziativa ambientale. Infatti più raccolta differenziata si fa, più rifiuti si portano alle stazioni ecologiche, più punti si ottengono, dando così l’opportunità alla propria scuola di ricevere incentivi economici. Così, tutti insieme, scuola, famiglia, servizi ambientali, oltre a fare qualcosa di buono per l’ambiente, possiamo aiutare le scuole, i ragazzi e migliorare il futuro di tutti noi.
Ad ogni studente viene consegnata la Tessera Riciclandino riportante il codice a barre assegnato ad ogni scuola che aderisce al progetto. La famiglia dello studente potrà utilizzare la tessera per il conferimento in Stazione Ecologica. Il Progetto prevede importanti riconoscimenti economici per le scuole che, con la collaborazione delle famiglie, si saranno distinte per il loro impegno nella divulgazione delle buone pratiche ambientali e per la significatività dei risultati raggiunti.
Il progetto a Ferrara coinvolge quasi 5.400 studenti di 33 scuole dell’infanzia, elementari e medie, appartenenti a sei Istituti Comprensivi: Cosmè Tura, Don Milani, Alda Costa, Filippo De Pisis, Corrado Govoni e Alberto Manzi.